Test di consumo

 
I nostri minibar hanno consumi certificati secondo la normativa:

  • EN 153: Metodi di misurazione del consumo di energia elettrica e delle caratteristiche associate dei frigoriferi, conservatori e congelatori di utilizzo domestico e loro combinazioni.
  • ISO 15502: Specifica le caratteristiche essenziali di elettrodomestici di refrigerazione, montati in fabbrica e raffreddato per convezione naturale interna o circolazione forzata dell'aria, e stabilisce i metodi di prova per il controllo delle caratteristiche.

I test eseguiti sui nostri minibar sono eseguiti da Bureau Veritas, uno dei primari istituti indipendenti di controllo a livello mondiale, per offrire la massima trasparenza e sicurezza ai nostri clienti. 

I consumi energetici vanno misurati secondo una normativa ben precisa che fissa tutti i parametri (chiaramente perché tutti i test siano comparabili fra loro), esempio, temperatura esterna, umidità esterna, posizionamento del termostato interno, etc. ed anche gli strumenti di misura.

Le misurazioni e le relative tolleranze applicabili alla verifica sono:

  • Volume lordo nominale: Il valore misurato non deve essere inferiore al valore nominale (*) di oltre il 3 % o 1 l, a seconda di quale valore sia superiore
  • Volume utile nominale: Il valore misurato non deve essere inferiore al valore nominale (*) di oltre il 3 % o 1 l, a seconda di quale valore sia superiore. Quando i volumi dello scomparto a temperatura moderata e dello scomparto per gli alimenti freschi sono regolabili dall'utilizzatore l'uno in rapporto all'altro, questa incertezza di misurazione si applica quando lo scomparto a temperatura moderata viene portato al volume minimo
  • Consumo energetico: Il valore misurato non deve essere superiore di oltre il 10% rispetto al valore nominale (E24h)
(*) Per "valore nominale" si intende il valore dichiarato dal fabbricante.